La Psicomotricità

La Psicomotricità

 

La Psicomotricità è un intervento a mediazione corporea che si  rivolge alla persona nella sua globalità psico-corporea struttura e  funzionale il cui vissuto complessivo svolge un ruolo di fondazione  della vita della persona negli aspetti fisiologico, psicologico e  socio-relazionale. E’ una pratica di aiuto e un’attività concreta  rivolta all'individuo quale protagonista di azioni e relazioni...


Altre informazioni sull'articolo

La nostra Psicomotricità

 Il nostro approccio formativo si definisce INTEGRATO in quanto abbiamo  ritenuto utile fornire strumenti sia della psicomotricità relazionale  (B.Aucouturier-A.La Pierre) sia della psicomotricità funzionale (J.Le  Boulch), alla base le fondamentali intuizioni di P.Vayer...

Altre informazioni sull'articolo

La Formazione

 La Formazione Personale è la base essenziale da cui deve partire lo  Psicomotricista. E' la possibilità di rivivere e quindi di  riappropriarsi della sua dimensione sensomotoria ed emozionale, in modo  da riuscire ad inscriversi in maniera efficace ed evolutiva nella  dimensione non-verbale del bambino...

Altre informazioni sull'articolo

Obiettivi

 Permettere al futuro operatore della psicomotricità di riappropiarsi di  una dimensione sensomotoria-emozionale che lo renda capace di sentire,  vivere, capire le molteplici azioni nello spazio, con gli oggetti, con  gli altri, del bambino. Solo attraverso questa consapevolezza e  sensibilità lo psicomotricista sarà in grado di diventare il Mediatore  dell'Espressività Corporea del Bambino, aiutandolo ad "instaurare“una  capacità comunicativa con l'ambiente che lo circonda...

Altre informazioni sull'articolo

La Supervisione

 La supervisione è parte integrante del progetto formativo Ap.Psi...

Altre informazioni sull'articolo

Supervisione Psicologica

 La supervisione ha lo scopo di fornire una visione-super, cioè globale e panoramica, della prassi terapeutica, serve a: ...

Altre informazioni sull'articolo